Intervista al sensibile e valente cantautore

Di Ermanno Eandi

Forse non tutti sanno che nel Borgo San Secondo risiede Federico Sirianni, un ottimo cantautore professionista con un’anima poetica.

Sono un raccontatore di storie – afferma il musicista – che ama la sua musica e la vive ogni giorno con gioia”

Cos’è per lei la musica?

È da sempre una necessità,  anche se questo è un periodo arduo per le arti umanistiche, è l’unico lavoro che so fare bene, l’arte scorre nelle mie vene è parte del mio DNA, quindi non potrei fare altro lavoro che questo

Che colore ha la musica?

Quello dell’arcobaleno, ogni nota un colore e insieme si fondono in un momento memorabile

Quali messaggi porta nelle sue canzoni?

Come dicevo prima, io racconto delle storie, dove metto un mio pensiero, la mia anima, la contemporaneità, narro il mio ruolo di essere umano all’interno di una società, il mio compito è di dare una visione degli eventi che accadono il più possibile laterale, cercando di raccontare le cose con una prospettiva diversa

Il momento più bello della sua carriera?

Sono molti e tutti meravigliosi… forse il più bello è quello che mi è successo poco tempo fa.  Devo fare una premessa, io sono un grande estimatore di Tom Waits, lo ascolto da sempre… il grande maestro nei suoi concerti e accompagnato dal contrabbassista Greg Cohen, ebbene io ho avuto il privilegio di cantare le canzoni di Tom Waits con il suo contrabbassista…bellissimo momento

Come sta vivendo l’attuale momento?

Vivo questo momento anomalo con una solitudine piena di gente,  la quarantena non ha intaccato molto il mio morale

Ci può parlare di quello che farà il 25 aprile e il primo maggio?

Sono due tradizioni che  portiamo avanti da tanto tempo  e nonostante l’emergenza del Coronavirus, li faremo anche quest’anno. Ovviamente saranno in diretta facebook, quello del 25 aprile in realtà andrà in onda in 24 sera dalle 22 alle 24, mentre quello del primo maggio dalle 17 fino a notte inoltrata. Gli anni precedenti erano dal vivo: quello della liberazione lo facevamo da Andrea Sacco il titolare dello studio d’arredi Chave e quello della festa dei lavoratori al Polsky Pot di Via Massena, non sarà la stessa cosa ma faremo comunque due bei concerti

Un  suo messaggio agli amici di Borgo San Secondo?

Tenete duro e seguiteci nei nostri eventi, è un modo splendido per essere lontanamente vicini.

Per vedere la diretta dei concerti andate nella pagina di Federico Sirianni (https://www.facebook.com/federico.sirianni),  per conoscere meglio il cantautore visitate https://federicosirianni.store/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *