L’opinione dell’Associazione dei Commercianti di Borgo San Secondo

Di Ermanno Eandi

Alfredo Orto è il presidente della Associazione Commercianti Borgo San Secondo, come figura apicale dell’associazione  ci rivolgiamo a lui per avere un parere sull’apertura di un supermercato della catena  iN’s Discount, al posto del cinema Arlecchino, sito tra Via San Secondo e Corso Sommelier.

Presidente, la sua associazione è favorevole all’apertura del nuovo supermercato?

Siamo totalmente contrari! Ho interpellato la grande maggioranza dei commercianti e sono tutti di parere negativo.

Come mai?

Innanzitutto il Borgo è ampiamente servito e quindi non vediamo la necessità di  aprirne uno nuovo, in secondo luogo un supermercato così grande creerebbe seri problemi con i parcheggi e con la viabilità, infine la catena iN’s Discount propone i suoi prodotti ad un costo estremamente basso, quindi per tutti questi motivi diciamo un NO deciso.

Scusi, ma se il prezzo è basso non dovrebbe essere un bene?

No, anzi è un richiamo per un certo tipo di clientela non gradita, badi bene non parlo di classi non abbienti, ma di delinquenti e drogati che arriverebbero dal sottopasso del cavalcavia di Corso Sommelier, e quindi  creerebbero una situazione di pericolo per l’ordine pubblico.

Che cosa state facendo per impedirne l’apertura?

Cerchiamo di portare con veemenza il nostro pensiero all’amministrazione comunale, in modo particolare al vicesindaco di Torino Guido Montanari

Quante probabilità avete di farcela?

Noi  ci siamo, uniti e compatti, però l’ultima parola spetta al vicesindaco

Per saperne di più leggete articolo inerente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *