Fondamentale l’intervento di Andrea Russi

Di Ermanno Eandi

Mercoledì sera nel teatro della Parrocchia si è svolta una tavola rotonda per informare i residenti sulla riqualificazione dell’area dell’ex cinema Arlecchino,

All’evento, fortemente voluto dall’Associazione Commercianti di Borgo San Secondo, insieme ad Alfredo Orto (il presidente dell’associazione), erano presenti Massimo Guerrini (presidente I Circoscrizione), Silvio Magliano (consigliere regionale), Enzo Lavolta (vicepresidente  della giunta comunale), Andrea Russi (Presidente della commissione Lavoro e commercio del Comune) e un folto numero di residenti e di rappresentanti di associazioni di commercianti.

Dopo gli ottimi interventi Guerrini, Magliano, Lavolta e Orto,  tutti contrari al progetto e pronti a difendere le richieste dei residenti, è stata la volta di Andrea Russi a rispondere alle critiche fatte al comune. La risposta ha dato ampie speranze ai cittadini che l’opera no si realizzerà: “La mia posizione è vicina a quella dei residenti e dei commercianti e quando il progetto arriverà in commissione io voterò contro – afferma Andrea Russima sono convinto che in aula non ci arriverà nemmeno,  perché questa proposta visto che non trovava consenso né dal territorio, né dalla Circoscrizione, né della maggioranza stessa, è stata  giustamente fermata. Proprio questi motivi hanno fatt convinto il Vicesindaco a rivedere la sua posizione”.

Un  serata importante con un risvolto gradito ai residenti e ai commercianti anche  se l’Arlecchino vuoto è comunque un problema, quindi dopo il confronto politico è iniziato il dibattito con il pubblico abilmente moderato da Luigi Capozzi, dove sono emerse tante idee e da prendere in considerazione per il futuro.

2 thoughts on “Sospeso il progetto del Cinema Arlecchino!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *