di Ermanno Eandi

Natale si avvicina e con il suo avvento anche Via Gioberti, non ha voluto mancare al magico appuntamento luminoso. La proposta dei commercianti della via non è la luce posta in mezzo, ma bensì ogni esercente ammanta di luce il suo negozio. L’idea è venuta ad Andrea Spadafora, proprietario insieme al fratello e al padre del “Bar Incontro” di Via Gioberti, angolo Via Valeggio.

L’idea è nata per gioco  – afferma Spadafora – era da anni che volevamo fare qualcosa per Natale ma non eravamo mai riusciti, così grazie ad un mio amico pratico di luminarie abbiamo deciso di incominciare a mettere le luci tra Via Gioberti e Via Valeggio.

Ma a quanto pare l’idea è piaciuta?

Eccome, grazie al passaparola, in Via Valeggio hanno aderito tutti i commercianti e anche in Via Gioberti le luci stanno prendendo piede e perfino una decina di negozi in Via San Secondo hanno optato per la nostra proposta. Sono contento, abbiamo ottenuto un  grande risultato, così diamo lustro anche a queste vie di Borgo San Secondo.

È vostro il merito di questa iniziativa?

Mio fratello ed io abbiamo avuto l’idea, ma dobbiamo ringraziare di cuore Elena Perosino per tutto quello che ha fatto per Via Gioberti e ovviamente tutti gli amici commercianti che hanno aderito e con il loro contributo hanno reso possibile creare questo magico tappeto di luce che rende felice chi passa da noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *